Articoli

Post recenti
Post in evidenza

L'olio essenziale di menta piperita: benefici per la vita quotidiana


Molti di noi conoscono ed utilizzano l’olio essenziale di menta piperita per liberare le vie respiratorie in caso di congestioni; lo massaggiano sul petto o sotto i piedi come calmante della tosse, o lo mettono nei diffusori per diffonderlo nell’ambiente. Ci sono però molti altre proprietà che lo caratterizzano, vediamole insieme:

- combatte la nausea, il mal d’auto ed il mal di mare. Annusarlo direttamente dalla boccetta, o mettere 2 gocce in un fazzoletto

- utile in caso di tensioni muscolari o cervicali, emicrania, dolori mestruali. Miscelarlo insieme ad un olio vettore ( cocco, mandorle, sesamo, oliva) e massaggiare sulla parte dolente per allentare il dolore

- antistress e tonico della mente. Mettere 2 gocce nel diffusore per migliorare la concentrazione mentale ed allontanare nervosismo

- disinfettante del cavo orale e per combattere l’alitosi. Aggiungere 1 goccia al dentifricio o al collutorio e procedere con la normale pulizia; oppure mettere 1 goccia in un bicchiere d’acqua con una puntina di bicarbonato e fare degli sciacqui la mattina.

- antibatterico. Mettere qualche goccia tra le lenzuola e nel divano aiuta a bloccare il proliferare degli acari

- digestivo: 1 goccia in un cucchiaino di miele aiuta il processo digestivo.

Controindicazioni:

Essendo molto forte, non va mai usato in gravidanza o allattamento.

Usarlo con cautela nelle persone che soffrono di gastriti ed ulcere, mai nei bambini al di sotto di 12 anni, e soprattutto non va applicato puro su mucose o pelle in quanto può provocare bruciore ed irritazione. Diluirlo sempre in altri oli.

Cerca per tag
Archivio
Segui Carelab
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square