Cosa sono?

Il bambino con problemi del sonno non riesce ad addormentarsi da solo, ha difficoltà a stare in un letto e in una camera separati, crolla per il sonno ma al primo risveglio notturno migra nel vostro letto, fa spesso

incubi e fatica a riaddormentarsi.

Da cosa sono causati?

I problemi cronici del sonno dei bambini possono dipendere da molti fattori diversi. Il sonno rappresenta un indice molto importante dello stato di benessere di un bambino. Per abbandonarsi a un sonno profondo e ristoratore il bambino ha bisogno di sentirsi protetto, di poter lasciare qualsiasi pensiero, paura e preoccupazione, di sentirsi in uno stato di calma e di contatto con se stesso. Quando ciò non avviene le cause possono essere molteplici, vediamo le principali:

  • Mancanza di rituali serali che guidano verso una stato di calma piuttosto che di attivazione fisiologica. Ad esempio videogiochi e tv non sono adatti come attività serale per favorire il sonno.

  • Paure: spesso i bambini rimandano l'andare a dormire perché hanno paura del buio e/o della separazione dai genitori (per un approfondimento vedi anche le sezioni Paure dei bambini e Ansia da separazione).

  • Eventi stressanti per il bambino: per esempio l' inizio della scuola o dell'asilo, un trasloco, conflitti con i coetanei o esperienze di separazione.

  • In alcuni casi specifici posso esserci cause di tipo fisico, come i disturbi alle vie respiratorie. Alcuni bambini faticano a dormire a causa dell' apnea ostruttiva del sonno: le vie aeree sono bloccate, spesso da tonsille e tessuti nasali chiamati adenoidi. Solitamente questi bambini russano forte e hanno il sonno agitato. In questi casi è consigliabile parlarne col pediatra per vedere quali soluzioni trovare.

Cosa si può fare?

La consulenza con un esperto dell’età infantile ti consentirà prima di tutto di comprendere la difficoltà specifica del sonno del tuo bambino e le motivazioni che la provocano. In secondo luogo ti permette di imparare tutta una serie di accorgimenti pratici e utili per favorire un migliore riposo, e di imparare ad applicare delle semplici tecniche che permettono al piccolo di ritrovare quello stato di rilassamento e quel senso di protezione che sono precursori di un buon sonno.

 
 
 
 

Problemi del sonno

Aree di intervento > Bambini