Che cosa è la grafologia?

La grafologia è quella scienza umana che studia la scrittura a mano, a partire dai primi scarabocchi del bambino fino ad arrivare alla scrittura dell’adulto, al fine di estrapolare delle informazioni relative al carattere dello scrivente.

Una volta imparato a scrivere, con l’inizio del periodo scolare, la scrittura diventa un gesto automatizzato, e non si presta più attenzione a come si tracciano i vari segni, ma al contenuto che si vuole trasmettere. La scrittura in questo modo diventa un test proiettivo della nostra personalità, che indaga sui processi inconsci ed è rivelatrice di tantissime informazioni di cui spesso lo scrivente non ne è consapevole.

 

Cosa fa il grafologo professionista?

Il Grafologo professionista interpreta tutti quelli che sono i segni grafici (ad es. la grandezza della scrittura, l’inclinazione, le zone bianche e quelle occupate del foglio, il movimento alla base nella formazione delle lettere, l’ordine grafico, la chiarezza, la variabilità grafica, eccetera ), ed è in grado di risalire alle caratteristiche sprigionate da chi scrive con risvolti interessanti nei seguenti ambiti di applicazione:

  • Analisi della personalità e di coppia (passa ai raggi X l’intero carattere dello scrivente e focalizza l’attenzione proprio sugli aspetti più intimi della persona che la differenziano dagli altri),

  • Orientamento scolastico (analizza le attitudini e le potenzialità di una persona per una scelta più consapevole e congeniale della scuola superiore, università, lavoro),

  • Selezione del Personale (analizza la scrittura dei possibili candidati per una valutazione degli stessi rispetto all’impiego lavorativo richiesto dall’azienda),

  • Settore giudiziario (identifica l’autore di una scrittura, firma, testamento e ne verifica l’autografia).

Per questi ambiti il grafologo esegue Analisi grafologiche scritte a cui può seguire un colloquio orale per meglio approfondire quanto emerso dalla scrittura.

 

A chi serve il grafologo professionista?
  • A chiunque sia interessato alla ricerca di sé, alla conoscenza dei propri punti di forza e di debolezza, dei propri limiti e delle proprie potenzialità

  • Alle coppie che vogliano cogliere i punti di forza e debolezza della propria relazione, gli aspetti di affinità, complementarietà, contrasto, nonché le dinamiche di conflitto con i figli e le proprie capacità educative

  • Ai genitori che vogliano individuare le potenzialità bloccate o gli stati emozionali negativi dei propri figli, per poter agir tempestivamente sui disagi osservati

  • A giovani o adulti che vogliano ricevere un’indicazione sul percorso formativo o professionale a loro più congeniale, o abbiano l’esigenza di riposizionarsi sul mondo del lavoro

  • A cacciatori di teste, selezionatori, istituzioni o società che richiedano una consulenza nella scelta del personale o nella riqualificazione dei dipendenti già inquadrati

  • A chiunque richieda una consulenza professionale per accertare l’autografia o la falsità di una firma, di un testamento o di uno scritto in generale.

 

Cosa fa il grafologo educatore del gesto grafico?

Il Grafologo specializzato in "Educazione del gesto grafico" aiuta bambini, giovani e adulti con problemi di scrittura (anche disgrafici) a scrivere al meglio delle loro possibilità. Una volta individuato il tipo di problema grafo-motorio presente, interviene attraverso un percorso individuale di Rieducazione della scrittura in cui si reimposta la corretta postura e impugnatura della penna, si eseguono degli esercizi di pregrafismo e di riapprendimento del modello corsivo minuscolo e maiuscolo. Alle attività prettamente grafiche si alternano esercizi di respirazione, rilassamento e giochi che sviluppano e migliorano la motricità generale del corpo e la motricità fine della mano.

La durata della rieducazione è soggettiva perché ogni Educatore sa bene che ogni persona va trattata nella sua specificità tenendo conto delle sue unicità. In media il percorso di rieducazione dura sui 15-25 incontri della durata di 60 minuti ciascuno, con cadenza settimanale, e la collaborazione con la famiglia è fondamentale per accorciare i tempi.

 

A chi serve?
  • Bambini, giovani o adulti che presentano una scrittura affannosa, illeggibile, faticosa, poco fluida, eccessivamente lenta o ai quali sia stata diagnosticata una forma di Disgrafia;

  • Chiunque a seguito di incidenti o all’insorgenza di malattie degenerative (es. morbo di Parkinson) voglia ripristinare o migliorare la propria capacità grafo-motoria.

 

Grafologia

Servizi

RESPONSABILI ATTIVITÀ
 
ChiaraDalla Costa
Grafologa
Educatrice
del gesto grafico